Tecniche applicative massofisioterapia

Masso-Fisioterapia

Rieducazione Funzionale

 

 

 

 

Masso-Fisioterapia

 

Si tratta di una terapia basata sull’utilizzo di metodiche manuali per la valutazione ed il trattamento delle disfunzioni e delle patologie del paziente.

 

Alla base di un trattamento di Terapia Manuale vi è l’attenta valutazione funzionale del paziente.

 

Attraverso l’analisi della sua postura attuale, delle sue gestualità ed abitudini quotidiane, nonché di molti altri aspetti e fattori che possono creare delle disfunzioni o essere all’origine di una determinata patologia (traumi pregressi, cicatrici, disordini viscerali…), si può risalire alle cause scatenanti il malessere o il dolore che colpisce un soggetto.

 

L’esame visivo, palpatorio e chinesiologico delle strutture osteo-articolari, capsulo-legamentose, muscolari e fasciali del soggetto completa la valutazione funzionale.

 

Il trattamento terapeutico sarà rivolto a rimuovere le cause all’origine della problematica raggiungendo una remissione completa dei sintomi attraverso un riequilibrio globale del paziente.

 

A questo scopo vengono utilizzate tecniche di detensionamento mio-fasciale, tecniche di mobilizzazione articolare globali o analitiche, tecniche di facilitazione neuro muscolare, tecniche di inibizione del dolore ed altre manovre specifiche per ogni singolo problema.

 

Una parte importante viene dedicata alla correzione delle posture e delle gestualità quotidiane scorrette dalle quali derivano le disfunzioni del paziente.

 

In questo intervengono esercizi terapeutici di percezione del corretto allineamento posturale, di stretching attivo ed allungamento, di propriocezione e di tonificazione muscolare che saranno, in un primo momento, eseguiti durante una parte della seduta terapeutica, e che, in un secondo tempo, nella fase di mantenimento, il soggetto potrà eseguire a domicilio.

Problematiche in cui è indicata la Masso-Fisioterapia:

Dolori Cervicali

Dolori Lombari

Dolori Dorsali

Sciatalgie

Pubalgie

Cefalea, Emicrania, Vertigini

Disordini Temporo-Mandibilari

Disturbi della Spalla e del Cingolo Scapolare

Disordini del Bacino

Dolori Articolari agli Arti (gomito, caviglia, ginocchio, polso, piede, anca…) 

 

La rieducazione funzionale

 

Riguarda il ripristino della corretta funzione di un distretto corporeo nella globalità del corpo. A seguito di traumi o interventi chirurgici, a causa di patologie ortopediche o neurologiche, il paziente presenta una ridotta capacità funzionale, compito del terapista quello di ripristinarne, attraverso metodiche specifiche la corretta funzionalità.Durante le sedute vengono applicate tecniche attive e/o passive di rieducazione per il recupero della mobilità articolare, del tono muscolare e degli schemi posturali e motori originali.